Calendario

Tutto il calendario

Area riservata

Login Ottieni le credenziali

Segnalazioni

A causa dell'emergenza sanitaria in atto le proposte e le segnalazioni potrebbero essere state sospese da Decreti nazionali oppure ordinanze locali. Si consiglia di informarsi in merito a scadenze ed aperture presso gli organizzatori.

Mostre

Cinisello Balsamo (MI) - Sfera Ebbasta. A Visual Story - Aperta fino al 10/01/2021

Parma - I Capannoni a Parma. Storie di persone e di città - Aperta fino al 13/01/2021

Padova - Gino Santini. Fotografie. 1937-1970 - Aperta fino al 13/12/2020

vedi tutte

Concorsi

Roma - Concorso fotografico di Quotidiano Energia 2020 - Scade il 06/12/2020

Nairobi (EAK) - Giraffe Cup 2020 - Scade il 12/12/2020

Civitella Alfedena (AQ) - 10° concorso fotografico nazionale "Civitella" - Scade il 15/12/2020

vedi tutte

Iniziative fotografiche e non

Online - La nuova formula della "Virutal Fair" - Si svolge fino al 27/12/2020

Crema (CR) - I luoghi del cuore FAI - Si svolge fino al 15/12/2020

vedi tutte

Segnalazioni

Safar - Giordania, un viaggio per conoscere

Fotografie di Fatima Abbadi, Ferdinando Fasolo, Giampaolo Romagnosi, Davide Scapin.

La Giordania richiama alla mente, luoghi di millenarie culture e splendidi monumenti, naturali o realizzati dalla mano dell'uomo. Siti meravigliosi come Petra, il deserto di Wadi Rum, iL Mar Morto e la Valle del Giordano, che popolano l'immaginario occidentale grazie alle testimonianze dei viaggiato-ri che nei secoli hanno visitato queste terre, e soprattutto più recentemente grazie a numerosi capolavori cinematografici, come "Lawrence Arabia", "Indiana Jones" e "Star Wars". l moderni viaggiatori occidentali, che negli ultimi anni con sempre maggior interesse visitano questi luoghi, Lo fanno proprio perché attratti da queste meraviglie.

Ma La Giordania non é solo questo, non è soltanto un luogo fantastico che nutre le nostre fantasie d'awentura; è una terra popolata da tempo imme-more da genti di culture diverse che convivono in armonia, ricca d'arte, fatta di sensazioni, sguardi umani, accoglienza, tolleranza, ospitalità.

Una terra che sin dall'antichità, grazie alla sua posizione strategica, è stata crocevia di scambi culturali e commerciali, rotta di pellegrinaggi verso La Mecca, teatro di battaglie e conquiste imperiali rimaste impresse nei nume-rosi siti archeologici. Una terra che è testimone della nascita e dello svilup-po delle tre religioni abramitiche e nella quale ancora oggi, a dispetto di quanto succede in molte altre aree del Medio Oriente, cristiani e musulmani convivono in armonia e nel rispetto reciproco, tanto da rendere questa par-ticolare attitudine alla tolleranza e alla fratellanza uno degli aspetti fondan-ti del tessuto sociale e identitario del Paese. Ne è testimonianza anche l'accoglienza che i giordani hanno riservato nel recente passato ai profughi palestinesi, che ancora oggi ospitano nella loro terra, e più recentemente a quelli siriani. Queste sono le motivazioni che ci hanno spinto ad intraprendere questo SAFAR ("viaggio" in lingua arabal.

Tra i tanti punti di osservazione che la Giordania ci ha offerto, siamo stati rapiti in modo particolare da quello costituito dall'incontro con suoi abitanti. Per le strade di Amman, o lungo le numerose rotte che attraversano il de-serto, abbiamo scoperto una mescolanza di popoli e culture che convivono in pace e armonia, e siamo stati accolti con generosità, ospitalità, solida-rietà: tutti aspetti che richiamano una universale umanità che ancora oggi, purtroppo, è necessario rivendicare.

A causa dell'emergenza sanitaria in atto le proposte e le segnalazioni potrebbero essere state sospese da Decreti nazionali oppure ordinanze locali. Si consiglia di informarsi in merito a scadenze ed aperture presso gli organizzatori.

In sintesi

Dove

Spazio DAS, Via del Porto, 11/2  Bologna

Quando

dal 7 al 22 novembre 2020

Orario

da giovedì a domenica: 14.00-20.00